Buongiorno amore, buongiorno donne…

pace

“Passat’ ‘o sant’ passat’ ‘a festa! Ti senti dire quando giungi in ritardo per gli auguri, ma, giacché sono convinto che la “Festa delle donne” dovrebbe essere abolito perché da “festeggiare” ogni giorno, ancora per questa settimana, profittando di alcuni versi scritti per il mio amore, li dedicherò a quante hanno visto naufragare nella stupidità dell’umano i sogni di fanciulle, spose, madri…

Amore silente

Pensavo di essere Pigmalione

che dall’italico marmo cavava degna discepola

per renderla scevra da dolori e affanni e, invece, tu,

figlia di Antigone,

mi hai sanato le ferite del corpo e dello spirito

rivestendo d’avorio le pareti dell’anima.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s